Roberta Carlini

Giornalista, si occupa (quasi) di tutto a partire dall'economia

Febbraio 2019

L’Italia nella bolla del lavoro precario

Giovedì, 21 Febbraio 2019

L’industria va male e ha pochi ordini nel cassetto. Così come l’edilizia. Il commercio al dettaglio non va meglio. Le esportazioni scivolano giù. La fiducia di consumatori e aziende è ai minimi storici. Il credito alle imprese, pietrificato. Una tempesta di numeri negativi si abbatte quotidianamente sulla nostra informazione economica. Ma ci sono numeri con il segno “più”, e sono quelli del lavoro. A dicembre 2018 c’è stato infatti un aumento degli occupati e del tasso di occupazione, e una riduzione della disoccupazione.

Il reddito delle illusioni

Lunedì, 11 Febbraio 2019

L’introduzione del cosiddetto “reddito di cittadinanza” in Italia è una buona notizia. L’Italia è tra i paesi europei con maggiore diseguaglianza e minore spesa sociale per contrastare la povertà. Il governo ha stanziato 5,8 miliardi per il 2019, che diventeranno 7,8 a regime: un bel salto in avanti, rispetto ai 2 miliardi elargiti dal centrosinistra che, per primo, ha introdotto un reddito di inclusione sociale.

Ma le critiche fioccano (...)

I problemi del reddito di cittadinanza

Mercoledì, 06 Febbraio 2019

Articolo pubblicato da Internazionale on line

Il divano c’è sempre, ma la donna è in piedi e un fumetto con una lampadina le accende il pensiero. Alle spalle, uno scaffale con qualche libro. Anche sul sito del governo lanciato il 4 febbraio per illustrare il reddito di cittadinanza – e su cui dal 6 marzo si potranno presentare le domande – il totem che ha dominato la discussione sulla misura simbolo del Movimento 5 stelle resta il divano.