Roberta Carlini

Giornalista, si occupa (quasi) di tutto a partire dall'economia

Chi sono

Di mestiere cerco e scrivo. Prevalentemente, storie e dati. Mi occupo di economia, società, lavoro, politica economica. Dopo anni passati a lavorare per i media, dal 2019 lavoro sui media, come ricercatrice al Centre for Media Pluralism and Media Freedom dell'European University Institute.

Ho scritto e scrivo per:  Internazionale, Il Venerdì, L'Espresso, Doppiozero, Il Bo, Pagina99D-La Repubblica delle donne, Vanity FairDiario, E-il mensile di EmergencyMicromegaNational GeographicPolitica ed EconomiaIl PonteNovecentoResetRinascitaLa Rocca di Assisi

Collaboro con Radio Tre, dove talvolta conduco le rassegne di Prima Pagina e Pagina 3.

Ho partecipato alla nascita e allo sviluppo di due webmagazine:  www.ingenere.it, e   www.sbilanciamoci.info. Sono stata condirettrice di  pagina99.

Grazie alla rivista Tutto italiano,  bimestrale in italiano per anglofoni, ho aperto un altro capitolo, l'insegnamento della lingua italiana agli stranieri.

Per molti anni ho lavorato a il manifesto: lì ho fatto parecchie cose, anche il vicedirettore per sei anni. Non so se ho imparato, certo per parecchi anni mi sono esercitata a impaginare quotidianamente il mondo, dentro uno dei pezzi buoni della sinistra italiana all'epoca vivente.

Di mio in libreria:

Adozione, la famiglia eterologa, in AaVv, “Si può”, manifestolibri, 2005

“Le mani sulla casa”, ediesse, novembre 2007

"Economia del noi", Laterza, 2012 (che ha un'intera sezione qui)

"Come siamo cambiati. Gli italiani e la crisi" (Laterza, 2015) 

Inoltre, ho curato la raccolta “Scritti quotidiani” di Federico Caffè, manifestolibri, aprile 2007; e la raccolta di saggi "Dopo la crisi. Proposte per un'economia sostenibile" (Ed. dell'Asino, 2010)

Di origine sono alto-molisana, vivo a Roma da oltre trent'anni.

Questo è il mio sito personale, che raccoglie quello che scrivo e quel che ne pensate.

Twitter: @robertacarlini

 

(foto di Rocco Rorandelli, Terraproject)