Roberta Carlini

Giornalista, si occupa (quasi) di tutto a partire dall'economia

Cos’è l’eredità di cittadinanza e come può ridurre le disuguaglianze

Mercoledì, 04 Dicembre 2019

La platea bolognese di Tutta un’altra storia, un’assemblea convocata dal Pd dal 15 al 17 novembre 2019 per discutere un programma sugli anni venti del duemila, si è spellata le mani di fronte alla domanda di radicalità sostenuta dal palco da Fabrizio Barca – economista, già ministro e adesso animatore del forum Disuguaglianze diversità – e alle sue 15 proposte per combattere la disuguaglianza. Ma ha discusso poco della più radicale tra le proposte radicali, quella destinata ai circa 600mila giovani che ogni anno in Italia entrano nell’età adulta. La proposta è questa: dare a ogni ragazza e ragazzo, al compimento del diciottesimo anno d’età, una dote di 15mila euro, finanziata con un’imposta progressiva sulle successioni e sulle donazioni, con esenzione dei piccoli patrimoni. Una sorta di “eredità di cittadinanza”.

Continua qui

Aggiungi un commento