Roberta Carlini

Giornalista, si occupa (quasi) di tutto a partire dall'economia

2011, la guerra dei prof

Giovedì, 08 Settembre 2011

Un esercito di prof precari s'è riversato all'improvviso sulle roventi autostrade italiane. Non stanno andando al mare, però, quei 30 mila supplenti arrabbiati: sono partiti in massa a caccia di una cattedra libera, di una posizione più alta nelle graduatorie. Inseguono in macchina il sogno di un posto fisso, quello che nella loro città lo Stato non ha più i soldi per garantire.

Costretti a lavorare gratis

Mercoledì, 17 Agosto 2011

C'è il grafico che ironizza sul suo mestiere: "Faccio il gratis designer". L'attrice che ha coniato una nuova formula, "sto nel racket del lavoro bianco: mi pagano i contributi, ma non lo stipendio". Il praticante avvocato che difende i diritti degli altri e trascura i suoi. La free lance che lancia un avviso ai naviganti: basta volontariato, d'ora in poi non lavoro più senza paga.

Beni pubblici nell'urna

Venerdì, 08 Luglio 2011

Hanno vinto i beni comuni, è stato il commento ricorrente dopo la inattesa e straordinaria vittoria della partecipazione e dei “sì” ai referendum di giugno. Ed è vero, ma non è tutto. Perché che l'acqua e la tutela dell'ambiente siano beni comuni forse era opinione corrente anche prima, anche nei due decenni appena trascorsi e forse conclusi in quei due giorni di giugno. Che hanno dato semmai una risposta diversa alla domanda: se i beni sono comuni, chi se ne deve occupare? Il pubblico o il privato, lo Stato o il mercato?

Pagine

Subscribe to Front page feed