Roberta Carlini

Giornalista, si occupa (quasi) di tutto a partire dall'economia

Ricercatori e alberi

Mercoledì, 17 Febbraio 2010

Mercoledì 24 febbraio -ore 18,15 (ingresso libero)
Presentazione del libro I RICERCATORI NON CRESCONO SUGLI ALBERI (ed. Laterza)
con la presenza di Francesco Sylos Labini e la partecipazione di:
Roberta Carlini, giornalista economica di Espresso, www.sbilanciamoci.info, www.ingenere.it

Marco Cattaneo, Direttore responsabile
di Le Scienze, ed. italiana di Scientific American

Alla ricerca della ricerca perduta

Mercoledì, 27 Gennaio 2010

Nel palazzone del Cnr, in piazzale Aldo Moro a Roma, c’è una grande biblioteca nella quale sono consultabili le riviste scientifiche di tutto il mondo. Peccato che non ci siano i ricercatori, gradualmente decentrati per far posto al corpaccione amministrativo (oltre 2mila persone, due amministrativi o tecnici ogni 3 ricercatori). Poco male, si dirà, tanto c’è l’abbonamento internet. Peccato però che anche in rete le riviste siano accessibili solo dalla sede centrale, salvo pagarsele.

I numeri dei disoccupati

Lunedì, 25 Gennaio 2010

Mediamente, andiamo abbastanza male in matematica, e i più seri esperti di formazione si preoccupano di questa lacuna della nostra scuola. Ma di qui a ignorare del tutto i numeri, come se fossero inconoscibili entità, anche quando si tratta di fare solo addizioni e sottrazioni, ce ne corre. Eppure, ogni volta che nel nostro dibattito politico spunta un numero, se ne parla così: Tizio dice che quel numero è X, Caio dice che è Y, scontro tra Tizio e Caio.

Patente a punti flop

Mercoledì, 16 Dicembre 2009

Abbiamo ripreso a correre come prima, più di prima. Ma non è una buona notizia: è il bilancio della patente a punti a sei anni dalla sua introduzione. Anni e anni di discussioni, modifiche, ricorsi, contapunti e salvapunti. Al termine dei quali, i numeri registrano il fallimento: le infrazioni per eccesso di velocità, crollate nei mesi in cui si annunciava il nuovo sistema, sono tornate poi man mano a crescere, e nel 2009 stiamo di nuovo ai livelli altissimi che c’erano prima che l’Italia importasse da altri paesi il meccanismo dei “punti”.

La new economy di Sant’Antonio

Venerdì, 27 Novembre 2009

Da qualche tempo circola una particolare catena di Sant’Antonio elettronica: una lettera che alcuni di noi hanno ricevuto e smistato, e che recita così:
"Cari Amici, scusate se vi chiedo un piccolo aiuto; io e altri 1191 colleghi della ditta Agile ex Eutelia (tutti derivanti da aziende come Olivetti e Bull): a fine anno saremo tutti licenziati probabilmente senza poter usufruire degli ammortizzatori sociali. Ben presto a noi si uniranno altri 6600 colleghi di Phonomedia uno dei più grandi call-center in Italia.

Siamo il paese di Cenerentola

Lunedì, 16 Novembre 2009

Rari, a volte unici. Molto desiderati. Coccolati dai genitori, corteggiati dalla pubblicità, osannati nella retorica politica. Eppure, trattati male. I bambini in Italia, anno 2009, sono agli ultimi posti nel mondo ricco in una nuova mappa del benessere, che misura i fattori principali che fanno la qualità della vita. Una classifica di recente stilata dall'Ocse, che tiene conto del benessere materiale così come della qualità della scuola, delle case, della salute e degli stili di vita; e che dà conto di un paradosso tutto italiano: facciamo meno figli, e li trattiamo peggio.

Pagine

Subscribe to Front page feed