Roberta Carlini

Giornalista, si occupa (quasi) di tutto a partire dall'economia

Monti

2875000

Giovedì, 07 Febbraio 2013

Due milioni ottocentosettantacinquemila disoccupati. Più 520.000 in cassa a zero ore. Non per turbare il clima del Monti dal volto umano, cagnolini e birrette. Per carità. Non sono tanto esperta da dire se serve, non serve, era meglio il loden, per fortuna che ha buttato il loden. Però visto che si parla di umanità, una parolina su quei 3.395.000 milioni di persone (disoccupati + cig, senza contare quelli che i tecnici definiscono gli "scoraggiati") si poteva chiedere o dare. Così, per empatia. Il contrario dell'apatia.

Monti e la sanità. Storia di un'anca

Mercoledì, 28 Novembre 2012

Il sistema sanitario nazionale “potrebbe non essere garantito se non si trovano nuove modalità di finanziamento”, dice Monti. Notizia per Monti e altri al governo: il sistema sanitario nazionale già è “non garantito”, in molti casi. Per esempio per un pensionato che, improvvisamente, si trova a non poter più camminare e ha bisogno di una protesi dell'anca. O meglio, rettifico: scopre di aver bisogno di una protesi dell'anca dopo aver fatto una radiografia a pagamento perché nella sua regione, il Molise, per le lastre Asl c'è da aspettare mesi. Sempre nella sua regione (una di quelle con sanità disastrata e commissariata dall'autore del disastro), scopre di dover aspettare sei mesi anche per l'operazione, nella sanità pubblica.

L'estate dei due Mari

Mercoledì, 19 Settembre 2012

 

“La pioggia prima che cada”: il titolo del bellissimo romanzo di Jonathan Coe potrebbe sintetizzare l'estate che abbiamo appena lasciato. Caratterizzata dall'attesa di una pioggia imminente, al punto di sentirne l'odore e temerne il rumore. Non la pioggia reale – che in tante parti del mondo i campi hanno atteso invano, restando invece arsi e spogli -, ma quella metaforica a cui ci hanno abituato quattro anni di crisi economica e alti e bassi finanziari. Per l'Europa, era l'attesa del disastro dell'euro, dell'incidente speculativo, della fine continuamente annunciata di una moneta definita “irreversibile”.

Subscribe to Monti